Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Cinecittà / Viale Appio Claudio

Denuncia fidanzato stalker, lui aspetta fuori al Commissariato e l'aggredisce

In manette un 32enne che ha colpito un agente che ha provato a difendere la ragazza. Le violenze in via Appio Claudio

Immagine di repertorio

Ha aspettato che la fidanzata uscisse dal commissariato dove era andato a denunciarlo per atti persecutori, poi l'aggressione, con l'uomo, un 32enne romano, che non si è fermato nemmeno di fronte all'intervento di un agente di polizia, costretto alle cure dell'ospedale dopo essersi frapposto fra il fidanzato violento e la vittima. 

VIOLENZE DA TEMPO - I fatti la scorsa domenica nella zona dell'Appio Latino, quando la vittima, dopo l’ennesimo episodio di violenza, si è decisa a chiedere l’intervento degli agenti della Polizia di Stato che hanno trovato la vittima agitata e impaurita, ancora insieme al suo aggressore. Scortata in commissariato dagli agenti la donna ha formalizzato regolare denuncia verso  l’uomo responsabile di numerosi e precedenti atti violenti e vessatori nei suoi confronti.

FUORI DAL COMMISSARIATO - Tuttavia lo stalker, incrollabile e ostinato,  ha aspettato la malcapitata anche  fuori dall’Ufficio di Polizia, tentando nuovamente di aggredirla. Alle urla della donna i poliziotti sono accorsi immediatamente in aiuto e l’hanno sottratta ancora dalle  grinfie dell’uomo accompagnandola fino alla sua autovettura. Nessuna meraviglia per gli agenti, arrivati in viale Appio Claudio, nel vedere di nuovo lo stalker che, nonostante la presenza delle forze dell’ordine, tentava l’ennesima aggressione.

FERITO UN POLIZIOTTO - Per proteggere la ragazza, uno dei poliziotti, facendosi scudo fra lei e il fidanzato è stato ferito  con lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Identificato per un 32enne romano, l’uomo è stato arrestato e condannato in primo grado ad anni 1 e mesi 10 di reclusione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia fidanzato stalker, lui aspetta fuori al Commissariato e l'aggredisce

RomaToday è in caricamento