Cronaca

Problemi di vicinato a Primavalle: madre e figlia vittime di uno stalker per 5 anni

In manette un uomo di 60 anni

Dei problemi di vicinato andati oltre e sfociati in continue vessazioni andate avanti per 5 anni. Lo stalker condominale è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma dopo l’ennesimo comportamento vessatorio posto in essere nei confronti di una donna e la figlia che abitano nel suo stesso condominio nella zona di Primavalle

Problemi di vicinato a Primavalle 

Si tratta di un 60enne che, come emerso nel corso degli accertamenti svolti dai militari, dal 2012 aveva iniziato a perseguitare le sue vittime, una donna di 50 anni e la figlia 22enne, che abitano al piano sotto di lui.

Minacce sotto la finestra delle vicine di casa 

Nell’ultimo episodio, che ha portato al suo arresto, l’uomo ha iniziato dapprima a sbattere i piedi sul pavimento per dare fastidio alle donne, poi, non contento, è sceso in strada dove si è appostato in atteggiamento fortemente minaccioso sotto la finestra del loro appartamento.

Stalker condominiale a Primavalle 

Alla vista dei Carabinieri, intervenuti su segnalazione delle vittime, l’uomo è andato in escandescenze, tentando di sottrarsi al controllo e rifilando calci e spintoni. L’uomo, che dovrà rispondere oltre che di atti persecutori anche dell’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, è  stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi di vicinato a Primavalle: madre e figlia vittime di uno stalker per 5 anni

RomaToday è in caricamento