rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Colleferro

Scavalca la recinzione di casa e danneggia l'auto della ex, le doveva stare lontano

Il 28enne, che non aveva accettato la fine della relazione, è stato arrestato dai carabinieri

Doveva starle lontano da casa. E invece non solo ha continuato a perseguitarla, me le ha anche danneggiato l'auto parcheggiata dalla vittima sotto alla sua abitazione a Colleferro, in provincia di Roma. Un 28enne di origini albanesi arrestato dai carabinieri - coordinati dalla procura della Repubblica di Velletri - per stalking e violenza privata. Nonostante avesse il divieto di avvicinamento, dal 13 febbraio scorso, il 28enne ha continuato a perseguitare la sua ex.

L’evento che ha fatto scattare l’aggravamento della misura cautelare è avvenuto un mese fa, quando il 28enne, scavalcando una recinzione, si è introdotto nel piazzale interno all’abitazione della donna danneggiandole prima l’auto di proprietà e poi il vetro di una finestra esterna.

L’incubo per la donna è finito nel pomeriggio di ieri, quando i carabinieri della stazione di Colleferro hanno rintracciato il 28enne ed eseguito il provvedimento del Gip
Pertanto, l’uomo al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Velletri ove rimarrà a disposizione della magistratura.

Il provvedimento ha posto fine alle condotte persecutorie da parte dell’uomo che non si è mai rassegnato alla fine della loro relazione, avvenuta a fine gennaio scorso, dopo aver procurato alla donna lesioni con prognosi di 15 giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavalca la recinzione di casa e danneggia l'auto della ex, le doveva stare lontano

RomaToday è in caricamento