Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Prostituzione: squillo di lusso in via Veneto, arrestate due brasiliane

Le due donne, rispettivamente di 44 e 25 anni, facevano prostituire una 26enne connazionale, colta in flagrante con un imprenditore romano. Nell'appartamento trovati anche 20euro e 20 kg di profilattici

Due donne di nazionalità brasiliana, rispettivamente di 44 e 25 anni d'età, sono state arrestate dai carabinieri nel corso di un blitz in un appartamento di via Veneto. Le due sono accusate di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di una loro connazionale di 26 anni.

Nel corso del blitz i carabinieri hanno sorprendendo la 26enne mentre stava consumando una rapporto sessuale con un imprenditore romano di 34 anni.

I militari hanno anche perquisito l'appartamento ed hanno sequestrato più di 20 mila euro in contanti, 3 mila euro in assegni e circa 500 euro in valuta estera. Trovati anche 20 chilogrammi di profilattici e materiale pornografico in gran quantità. Il costo di ogni prestazione era di 500 euro.

Le due brasiliane sono state condotte nel carcere di Rebibbia  e sono a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'appartamento ed il materiale rinvenuto è stato sequestrato.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione: squillo di lusso in via Veneto, arrestate due brasiliane

RomaToday è in caricamento