menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spari al Trullo, colpi di pistola contro un'auto in corsa: era stato affiancato da uno scooter

A dare l'allarme è stato proprio il conducente dell'auto che ha chiamato la polizia: "Non so chi possa essere stato, non ho mai ricevuto minacce"

Si è affiancato ad un'auto in corsa, ha estratto una pistola e, mentre stava guidando il suo scooter, ha sparato. Due colpi di pistola. Diretti. Due spari con altrettanti proiettili che si sono conficcati sulla portiera, lato passeggero, del suo obiettivo. E' quanto successo a Roma, oggi, martedì 13 ottobre, in via di Vigna Ceccarelli, nella zona del Trullo. 

A dare l'allarme, poco prima delle 13, è stato proprio conducente dell'auto bersaglio degli spari che ha allertato il Numero Unico per le Emergenze. Sul posto la polizia di Stato con il Commissariato San Paolo e la Scientifica per i rilievi. 

L'uomo, un 40enne italiano che non è rimasto ferito, ha raccontato di essere stato avvicinato da una persona che indossava casco e mascherina e, una volta affiancato, ha fatto fuoco colpendo la portiere posteriore del suo veicolo in marcia. "Non so chi possa essere stato, non ho mai ricevuto minacce", ha  aggiunto ai poliziotti. Del caso è stata informata anche la Squadra Mobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento