Cronaca

Spari a Spinaceto, torna a casa e trova fori di proiettili sulla finestra: "Ho visto un uomo armato"

Un uomo di 61 anni, che secondo la testimone sarebbe stato lui a sparare, è stato arrestato dai carabinieri

È tornata in casa ieri sera trovando fori di proiettili nella finestra del suo appartamento, così ha chiamato i carabinieri: rientrando, infatti, si era accorta che qualcuno, dall'esterno, aveva sparato due colpi di pistola entrati nell'abitazione attraverso quella finestra che presentava due fori.

A dare l'allarme una residente di Spinaceto, con i carabinieri di Tor de' Cenci che raggiunta la zona, quella di un comprensorio di case popolari da dove era pervenuta una segnalazione, si sono recati iniziando le indagini. La donna, ascoltata, ha raccontato che un uomo noto del quartiere, poco prima, si stava aggirando armato in strada, proprio nei pressi del suo condominio.

Raggiunto subito l'appartamento dell'uomo, nel corso della perquisizione domiciliare, i militari dell'Arma hanno rinvenuto all'interno della cucina, una pistola con matricola abrasa. I fori di proiettili trovati in casa della donna, inoltre, erano compatibili con quelli dell'arma trovata a casa della persona ispezionata, un 61enne già noto alle forze dell'ordine.

Tratto in arresto, il 61enne è stato temporaneamente ristretto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri in attesa di essere tradotto in carcere. La pistola sequestrata sarà inviata nei laboratori del Ris Carabinieri di Roma per gli accertamenti balistici e dattiloscopici nonché per verificare se sia stata utilizzata così come sembra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari a Spinaceto, torna a casa e trova fori di proiettili sulla finestra: "Ho visto un uomo armato"

RomaToday è in caricamento