Cronaca Via Nettunense

Spari in strada in pieno giorno: 32enne del Tufello gambizzato a bordo della sua auto

A chiamare la polizia il personale medico. Il giovane è arrivato in ospedale dopo essere stato soccorso in una pozza di sangue

Immagine di repertorio

Spari in strada in pieno giorno sulla via Nettunense, nella zona dei Castelli Romani. Ad essere operato d'urgenza dopo essere stato raggiunto ad un gamba un ragazzo romano di 32 anni, accompagnato nel primo pomeriggio di giovedì all'ospedale di Ariccia con una ferita d'arma da fuoco al ginocchio sinistro. 

A chiamare la polizia intorno alle 14:30 del 9 luglio è stato il personale medico del Nuovo Ospedale dei Castelli dopo l'arrivo di un ragazzo con una copiosa perdita di sangue dovuta ad una ferita alla gamba. Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti del commissariato di Albano di polizia che hanno da subito cominciato gli accertamenti.

La testimonianza del ferito

Ascoltato il ragazzo, un 32enne romano residente nel quartiere del Tufello, lo stesso, mostratosi poco collaborativo, ha riferito di essere stato ferito con un colpo di pistola sparatogli mentre si trovava nella sua auto, una Peugeot, sulla via Nettunense per visionare dei locali da prendere in affitto. A sparargli due persone che si trovavano a bordo di un'altra vettura, poi datisi alla fuga una volta esploso il colpo di pistola al ginocchio del ragazzo.

Soccorso in una pozza di sangue

Ferito, il 32enne è stato quindi soccorso da due uomini che lo hanno notato ferito in strada accanto alla propria auto in una pozza di sangue. Soccorso dai due, sempre secondo il racconto fatto dal ferito alla polizia, uno dei due avrebbe caricato il ferito sul proprio Renault Kangoo, con l'amico invece salito sulla Peugeot della vittima.

Poi la corsa all'ospedale dei Castelli Romani, dove la polizia ha trovato in sosta nel parcheggio del nosocomio la vettura della vittima. Operato d'urgenza, i medici hanno trovato una ferita d'arma da fuoco con un foro d'entrata ed uno d'uscita al ginocchio sinistro, che gli ha provocato la frattura del femore. 

I rilievi della scientifica

Sequestrata la sua auto, sia sulla vettura che nella zona indicata dal 32enne sulla via Nettunense sono intervenuti gli agenti della polizia scientifica a caccia di elementi utili alle indagini. Romano, con precedenti per spaccio, gli investigatori del Commissariato di Albano che indagano sull'accaduto al momento non escludono nessuna ipotesi investigativa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari in strada in pieno giorno: 32enne del Tufello gambizzato a bordo della sua auto

RomaToday è in caricamento