Cronaca

Pigneto, ubriaco alla guida tenta di investire un agente: per fermarlo partono tre spari

Alla guida, un 34enne originario della Repubblica Domenicana, disabile. Sottoposto all'alcol test è risultato positivo con un tasso del 3,3

Ubriaco al volante, ha tentato di investire un agente a un posto di blocco. Per intimidirlo il poliziotto ha così sparato due colpi di pistola in aria e uno alla ruota posteriore destra. Alla guida, un 34enne originario della Repubblica Domenicana, disabile. Sottoposto all'alcol test è risultato positivo con un tasso del 3,3. 

E' accaduto questa mattina intorno alle 10. Due agenti del commissariato di Porta Maggiore stavano effettuando dei controlli. L'uomo si è fermato all'alt, poi è avanzato di qualche metro e infine ha ingranato la retromarcia cercando di investire l'agente. Il poliziotto ha quindi sparato due colpi in aria e uno alla ruota posteriore destra per bloccarlo. L'uomo ha così ripreso la marcia ed è fuggito. E' stato rintracciato poco dopo non molto distante dal luogo dei fatti, in via Niccolò Piccinino.   

L'uomo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di San Giovanni. L'auto, a lui intestata, è stata confiscata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto, ubriaco alla guida tenta di investire un agente: per fermarlo partono tre spari

RomaToday è in caricamento