rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Pomezia

Spara ai piccioni con un fucile e danneggia i balconi dei palazzi vicini

L'uomo è stato identificato e denunciato dai carabinieri. I fatti nella zona di Torvaianica. Sequestrata la carabina a piombini

Si dilettava a sparare ai piccioni dal proprio appartamento di Torvaianica con un fucile a piombini. Un hobby pericoloso che negli ultimi giorni aveva portato in più circostanze ad allarmare il vicinato. Sono stati infatti proprio gli abitanti della zona ad allertare le forze dell'ordine dopo essersi visti danneggiare i balconi delle proprie abitazioni con i piombini esplosi dalla carabina ad aria compressa. 

Spara ai piccioni con il fucile 

Sono poi stati i carabinieri della Stazione Torvaianica ad identificare e denunciare un 52enne residente nella frazione balneare del Comune di Pomezia. I militari a seguito di attività investigative, considerando la posizione dei balconi che erano stati “colpiti”, hanno individuato l’abitazione del 52enne come il luogo da cui potevano essere stati esplosi i colpi.

Carabina in salone 

Nel corso di una perquisizione domiciliare a casa del 52enne, appoggiato ad un mobile del salone, i Carabinieri hanno rinvenuto una Carabina Diana modello F34 di libera vendita. Il 52enne, portato in caserma, ha subito ammesso le sue responsabilità affermando di aver sparato con il fucile a piombini per cercare di colpire alcuni piccioni. La carabina è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato in stato di libertà, dovrà rispondere delle accuse di danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara ai piccioni con un fucile e danneggia i balconi dei palazzi vicini

RomaToday è in caricamento