rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Ostia / Via della Fusoliera

Spari a Ostia: l'ex marito aggredisce la sua compagna, lui tenta di ucciderlo in un pub

Nella notte i colpi di pistola dopo una violenta discussione in un locale. Fermati due uomini di Fiumicino

Spara in un pub all'ex marito della compagna, perché il giorno prima aveva aggredito la donna con un'accetta. L'episodio intorno alle 2, in un locale di via della Fusoliera, a Ostia. 

Tutto è iniziato con una furiosa lite fra clienti. Due uomini hanno aggredito un 50enne e uno di loro gli ha sparato dei colpi di pistola ferendolo gravemente al ventre. La vittima è stata subito trasferita all'ospedale Grassi di Ostia, dove al momento è ricoverata non in pericolo di vita. 

Sul posto i Carabinieri del nucleo investigativo di Ostia, che insieme ai colleghi del nucleo operativo e radiomobile della compagnia e delle stazioni di Ostia e Fiumicino, hanno ricostruito l'accaduto. E sottoposto a fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio in concorso due operai di Fiumicino, di 30 e 39 anni. Dagli accertamenti è emerso il movente. 

Il giorno prima, venerdì 3 maggio, intorno alle 19 in corso Duca di Genova,m il 50enne avrebbe aggredito l'ex moglie 43enne, colpendola al volto con un'accetta e procurandole la frattura dello zigomo. Questo l'episodio che avrebbe originato la lite nella notte. A sparare contro il 50enne sarebbe stato l'attuale compagno della donna. 

Nel corso poi della perquisizione nell'appartamento dell'uomo accusato di aver sparato, dove sono stati trovati i due fermati, è stata trovata una pistola revolver rubata e l'auto con la quale i due sono fuggiti. Entrambi sono stati portati nel carcere di Civitavecchia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari a Ostia: l'ex marito aggredisce la sua compagna, lui tenta di ucciderlo in un pub

RomaToday è in caricamento