Tor Bella Monaca, i prezzi sono troppo alti: cliente torna nel minimarket e spara

Dopo la lite, il cliente si è allontanato e successivamente ha fatto irruzione nel minimarket imbracciando un fucile ad aria compressa sparando due colpi

I prezzi del minimarket di Tor Bella Monaca erano troppo cari, così è tornato nel locale e ha sparato. Due volte. Con un fucile ad aria compressa. Nella serata di ieri, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Frascati hanno arrestato un cittadino romeno di 46 anni con le accuse di tentato omicidio e lesioni personali.

Qualche ora prima, l'uomo era entrato in un minimarket di via Acquaroni e dopo aver prelevato alcuni prodotti dagli scaffali aveva avuto un diverbio con il titolare del negozio, un 34enne del Bangladesh, per i prezzi della merce, a suo dire, troppo alti.

Dopo la lite, il 46enne si è allontanato e successivamente ha fatto irruzione nel minimarket imbracciando un fucile ad aria compressa tipo carabina, esplodendo due colpi, uno all'indirizzo del titolare, mancando il bersaglio, e l'altro all'indirizzo di una bilancia, danneggiandola.

Vista la situazione, il titolare del minimarket ha ingaggiato una colluttazione con l'aggressore nel tentativo di disarmarlo, ma quest’ultimo è riuscito a divincolarsi e a fuggire.

Il video degli spari in via Acquaroni

Intervenuti su richiesta della vittima, i Carabinieri hanno acquisito le informazioni su quanto accaduto e visionato i filmati dell’impianto di videosorveglianza. Le immediate indagini hanno permesso di identificare il malvivente e di rintracciarlo nella sua abitazione di via Torti, poco distante dall’esercizio commerciale.

I Carabinieri hanno bloccato il 46enne e perquisito l'appartamento dove hanno rinvenuto e sequestrato il fucile ad aria compressa e 527 piombini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il titolare del minimarket è stato medicato per una ferita alla gamba e contusioni varie riportate durante la colluttazione mentre l’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento