Spari durante inseguimento a corso Francia: convalidato arresto dei rapinatori di Rolex

I due vennero fermati dai Falchi della Squadra Mobile dopo un inseguimento sulle strade di Roma nord

Lo scooter incidentato dopo l'inseguimento a corso di Francia

Restano in carcere i due rapinatori di Rolex arrestati dalla Polizia domenica mattina dopo un inseguimento su Corso di Francia a Roma nord. 

Il Gip al termine dell'interrogatorio ha convalidato l'arresto ed emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. I due, intercettati dalla Polizia dopo la rapina, nel corso dell'inseguimento dove è stato anche esploso un colpo di pistola in aria, finirono con il loro scooter contro un'auto civetta dei Falchi della Squadra Mobile che li aveva intercettati poco prima di cominciare il pericoloso inseguimento per le strade di Roma nord.

Nel corso della fuga rimasero feriti quattro agenti mentre i due malviventi vennero trovati in possesso di due Rolex appena rapinati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento