rotate-mobile
Cronaca Anzio

Cameriere parla con una donna, arriva il fidanzato di lei e gli spara

Gli investigatori al momento non escludono alcuna ipotesi e aspettano di parlare con la vittima

Stava parlando con una donna, all'esterno del locale dove lavora. Due chiacchiere e una sigaretta. Nessun approccio molesto. Eppure al fidanzato della ragazza quel momento non è andato giù. Così ha impugnato la pistola ed ha sparato. È successo ad Anzio dove la vittima, un giovane cameriere, è stato gambizzato alle 4 del mattino di domenica 19 giugno, in un locale in pieno centro. 

Sul caso indagano i carabinieri che, secondo quanto si apprende, ascolteranno la vittima nelle prossime ore. L'uomo ferito dal colpo di pistola non è in pericolo di vita. Portato all'ospedale Riuniti, ne avrà per venti giorni. Subito dopo il ferimento ha raccontato di non conoscere né il suo aggressore, né la ragazza con cui stava scambiando quattro chiacchiere alla fine del turno. 

La dinamica del ferimento, sarebbe stata confermata anche da alcuni testimoni. Il cliente, ubriaco, si sarebbe innervosito per le risate tra il cameriere e la sua fidanzata quindi, impugnando una pistola, avrebbe fatto fuoco centrando la vittima al quadricipite. Ai carabinieri della compagnia di Anzio nessuno dei presenti ha saputo fornire l'identità dell'uomo. Le indagini sono in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameriere parla con una donna, arriva il fidanzato di lei e gli spara

RomaToday è in caricamento