Spari durante una lite alla baraccopoli di via Luigi Candoni: tre feriti

Ad essere costretti alle cure dell'ospedale un uomo e due giovani donne. Discordanti le versioni fornite agli investigatori

Diverse versioni, tutte discordanti, unica certezza tre feriti, tra i quali un uomo di 48 anni trasportato all'ospedale San Camillo con una ferita da arma da fuoco al petto. Oltre a lui ad essere costrette alle cure dell'ospedale Sant'Eugenio due giovani donne, di 19 e 26 anni, una ferita alla gamba da uno sparo e l'altra con contusioni ed alcune fratture. I fatti intorno alle 22:00 di martedì 21 giugno alla baraccopoli istituzione di via Luigi Candoni a Muratella. Una violenta rissa con l'uso di coltelli e, a quanto pare anche di una accetta, a cui ha fatto seguito poi la sparatoria.

RISSA E SPARATORIA - Una dinamica tutta di ricostruire che ha cominciato a prendere corpo in seguito ad una lite scoppiata tra il 48enne e le due ragazze, tutti secondo i primi accertamenti cittadini bosniaci. Dalle parole i tre sarebbero passati ai fatti, con la rissa e gli spari. Allertate le forze dell'ordine alla baraccopoli di via Candoni sono quindi arrivati gli agenti delle volanti, dei commissariati Esposizione e San Paolo, la polizia scientifica e gli investigatori della Squadra Mobile. Soccorsi i tre dalle ambulanze del 118 i poliziotti hanno ascoltato prima i presenti e poi i feriti, raccogliendo tutta una serie di notizie discordanti che non hanno permesso sino a questo momento di chiarire la dinamica dell'accaduto. 

FERITI IN OSPEDALE - Trasportati in ospedale, il più grave, l' uomo di 48 anni, raggiunto al petto da un colpo di arma da fuoco, è stato sottoposto nella notte ad un delicato intervento chirurgico; stando alle prime notizie non corre pericolo di vita. La ragazza di 26 anni,  raggiunta da colpi d’arma da fuoco ad una gamba, è stata curata al  pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni. L’altra donna, la 19enne è stata soccorsa dal personale del 118  per una contusione ad una coscia e la frattura ad un dito della mano; per lei la prognosi è di 26 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INDAGINI DELLA POLIZIA - Gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del commissariato San Paolo stanno lavorando senza soluzione di continuità  per stabilire la dinamica dei fatti e rintracciare eventuali altri soggetti coinvolti e l’arma o le armi usate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento