rotate-mobile
Cronaca San Cesareo / Via Maurizio Iaconelli

Far west a San Cesareo: sparatoria tra rapinatori e carabinieri, due feriti

La banda è stata fermata al termine di un inseguimento dopo un colpo ad una ditta di recupero incassi delle slot machine. Tre gli arresti, un quarto uomo ancora in fuga

Un commando di rapinatori in fuga spara ai carabinieri che rispondono al fuoco e feriscono due malviventi. Le scene da far west sono accadute intorno alle 19:00 di ieri 31 gennaio a San Cesareo, Comune a sud di Roma, quando una banda composta da almeno 4 persone armate ha rapinato un magazzino di una ditta che si occupa di noleggio, installazione e recupero incassi di apparecchi di intrattenimento C6a (slot machine). 

LA RAPINA - Il blitz della banda di malviventi in via Iaconelli, qui alcuni dipendenti sono riusciti a nascondersi nei locali ed hanno dato l'allarme al 112. Sul posto sono immediatamente intervenute pattuglie dei Carabinieri della Stazione di San Cesareo e della Compagnia di Palestrina. Alla vista dei militari i malviventi, che stavano per scappare, hanno sparato all'indirizzo dei Carabinieri che hanno risposto al fuoco. 

DUE FERITI - I malviventi hanno comunque tentato la fuga a bordo di un'auto colma di monete appena rapinate ma i Carabinieri, in una via limitrofa li hanno subito bloccati. Tre rapinatori romani arrestati, di cui 2 feriti, non gravi, portati ospedali Tor Vergata e Palestrina. Un quarto rapinatore si è dileguato a piedi nelle campagne buie limitrofe ed è tutt’ora ricercato. L'intero bottino é stato recuperato. 

QUATTRO PISTOLE - Recuperate dai Carabinieri anche 4 pistole utilizzate dai rapinatori. Rilievi tecnici in corso a cura dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati.

CLICCA PER VEDERE LE FOTO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Far west a San Cesareo: sparatoria tra rapinatori e carabinieri, due feriti

RomaToday è in caricamento