Spalletti: "Roma devi crescere". Iturbe-Gerson, 44 milioni "rimandati"

Il tecnico romanista: "Abbiamo preso un gol che era evitabilissimo ma, su questi campi, è così: se non prendi in mano la situazione danno tutto"

"Bisogna fare di più e meglio". È insoddisfatto, Luciano Spalletti dopo il pari della Roma in casa del Viktoria Plzen, nella prima sfida di Europa League. "La partita si era messa anche a favore, eravamo passati in vantaggio - ricorda il tecnico -, c'era la possibilità di gestire, potevamo prendere in mano la partita, però poi l'abbiamo messa sul piano a loro congeniale: fisico e delle ripartenze". Soprattutto la squadra giallorossa non è riuscita a tenere il vantaggio nemmeno per 10'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo preso un gol che era evitabilissimo ma, su questi campi, è così: se non prendi in mano la situazione danno tutto. Bisogna avere più tranquillità e personalità nel gestire le situazioni, bisogna fare di più", ribadisce Spalletti, senza bocciare definitivamente Iturbe tra i peggiori in campo con i brasiliani Gerson e Jesus: "L'ho fatto giocare, non c'era nessun ultimatum. Lui come altri sono rimandati. Gerson? Non mi sembra abbia fatto male. Quelli che giocano meno però devono sfruttare di più queste chance". Gerson e Iturbe, pagati complessivamente 44 milioni di euro sono "rimandati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento