Due chili e mezzo di droga e quattro fucili: arrestata coppia di sessantenni a Ostia

In manette con loro anche l'amico 35enne. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti un chilo e mezzo di marijuana, un chilo di hashish, un bilancino di precisione e 4 fucili completi di munizioni

Sono stati sorpresi nel loro garage in via Vasco De Gama mentre confezionavano la "roba". A finire in manette sono stati due coniugi, di 67 e 63 anni, e l'amico 35enne, tutti pregiudicati.

MOVIMENTI SOSPETTI - A dar via alle indagini sono stati i Carabinieri del Nucleo Investigativo che nei scorsi giorni, durante un pattugliamento della zona in abiti civili, avevano notato un insolito andirivieni da un condominio di via Vasco De Gama, Ostia. Insospettiti, i militari hanno approfondito gli accertamenti che hanno permesso di individuare l'abitazione in cui erano diretti i vari soggetti. Durante i successivi appostamenti sono stati rilevati anche diversi spostamenti dall'appartamento ad un magazzino poco distante. Atteso il momento giusto per intervenire, i militari hanno fatto irruzione nell'appartamento e nel garage all'interno del quale sono stati sorpresi i coniugi e il loro amico.

4 FUCILI E 2,5 KG DI DROGA - La perquisizione degli immobili ha consentito di rinvenire un chilo e mezzo di marijuana, un chilo di hashish, un bilancino di precisione, una pressa artigianale e circa 1.000 euro di denaro contante, provento dell'attività. A questi si è aggiunta anche una cassaforte regolarmente chiusa che gli arrestati asserivano non essere loro. Grazie all'intervento di un fabbro, la cassaforte è stata aperta e al suo interno è stato scoperto un piccolo arsenale composto da 4 fucili, di cui 2 oggetto di furto e 2 tuttora oggetto di accertamenti, quasi 2.500 munizioni di vario calibro, tra cui anche proiettili calibro 9 e calibro 357 magnum, una balestra munita di cannocchiale di precisione e una dozzina di dardi dalla punta ben affilata.

Le armi saranno inviate alla Sezione Balistica del RIS di Roma per verificare il loro eventuale utilizzo in gravi delitti mentre i tre malviventi sono stati condotti presso il carcere di Roma Regina Coeli e Rebibbia dove resteranno a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento