Appartamento universitario stupefacente: arrestato studente fuori sede, altri tre denunciati

Il tutto è nato da un controllo in strada. In seguito ai controlli in casa la scoperta della droga e la perquisizione agli altri tre studenti

Alla vista dei carabinieri si è spaventato e questo ha attirato l'attenzione dei militari. E' iniziata così l'operazione che ha portato all'arresto di uno studente universitario della provincia di Avellino e alla denuncia di altri tre, suoi coinquilini. 

I fatti hanno preso corpo in via Giovanni Da Procida, nei pressi di piazza Bologna. Vedendo il giovane 21enne spaventato e ipotizzando potesse nascondere qualcosa di losco, i Carabinieri hanno deciso di andare a fondo. E così perquisendolo lo hanno trovato in possesso di un pezzetto di hashish. Da qui è scattata la perquisizione anche presso la sua abitazione. Qui all’interno della sua stanza da letto, sono stati trovati 200 grammi di marijuana in una borsa computer e 0,3 grammi di marijuana in un barattolo, 27 grammi di hashish in un involucro in plastica e 2.140 euro in contanti. In aggiunta un bilancino, un coltellino e materiale per il confezionamento delle dosi.  Alla luce di quanto rinvenuto, lo studente è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. 

Nello stesso appartamento, a causa del forte odore di sostanza stupefacente, i Carabinieri hanno esteso la perquisizione anche ad altre tre stanze e anche qui è stata trovata altra sostanza. In particolare un altro 21enne è stato denunciato per la detenzione di marijuana. Altri due studenti coetanei sono stati segnalati al Prefetto perché trovati in possesso di modesti quantitativi per uso personale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento