Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Spaccio social: pusher vende hashish con Instagram e Telegram

Trovato anche un quaderno con la contabilità degli acquirenti. In manette un 21enne

Spaccio social al Trionfale dove un 21enne romano,  in concorso con un minore di 17 anni, utilizzava Instagram e Telegram per la sua attività di pusher. A scoprirlo gli agenti del commissariato Primavalle di polizia. 

Gli investigatori, con la collaborazione dell’Unità cinofila della Questura, è stato perquisito - rinvenuti 1700 grammi di hashish  e oltre 3300 euro in contanti  - trovato anche un quaderno contenente la contabilità nonché diciture “GIU’ RIMANE 1”…..”GIU’ RIMANE MEZZ K” e “ 1 INTERO GIU’ DA SPIN”. Il minore è stato denunciato e, al termine degli atti, affidato alla madre.

Spaccio Primavalle-6

Sempre i poliziotti di Primavalle con il minuzioso ausilio dei cani antidroga, durante alcuni controlli antidroga in zona Medaglie D’Oro e Nomentano, hanno messo le manette rispettivamente ad un 22enne romano trovato con 113 grammi di marijuana e circa 450 grammi di fumo  e ad un cittadino moldavo  domiciliato a Roma poiché, perquisita l’abitazione, hanno trovato e sequestrato 2 chili di “Maria” e un etto e mezzo di “fumo”.    

Sempre gli agenti di Primavalle hanno arrestato un altro giovane di 21 anni, in zona Buon Pastore. Durante il controllo anche grazie al fiuto dei cani antidroga “Condor” e “Wumm”, all’interno di un trolley, chiuso con la zip, i polizotti hanno trovato circa 1400 grammi di hashish, un etto e mezzo di marijuana e 1300 euro in contanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio social: pusher vende hashish con Instagram e Telegram

RomaToday è in caricamento