Monteverde, evade dai domiciliari per spacciare shaboo e speed

La pusher è stata fermata dai Carabinieri in via Rosa Gavona. Successivamente, i militari hanno perquisito la sua abitazione dove era presente anche il convivente

Spacciava shaboo e speed incurante degli arresti domiciliari. Una donna romana di 28anni la scorsa notta è stata sorpresa a spacciare in via Rosa Gavona, dai Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Farnese che transitavano lì di rientro da un altro servizio. 

I Carabinieri, insospettiti da uno scambio con un giovane acquirente, hanno deciso di controllare la donna, trovandola in possesso di 2 dosi di shaboo. 

Successivamente, i militari hanno perquisito la sua abitazione dove era presente anche il convivente, un 37enne romano con precedenti, trovando altri 7 grammi di shaboo, 1 grammo di speed, 2 bilancini di precisione con vario materiale utile per il confezionamento e la somma in contanti di circa 1150 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. La coppia di pusher è stata trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

Torna su
RomaToday è in caricamento