Monteverde, evade dai domiciliari per spacciare shaboo e speed

La pusher è stata fermata dai Carabinieri in via Rosa Gavona. Successivamente, i militari hanno perquisito la sua abitazione dove era presente anche il convivente

Spacciava shaboo e speed incurante degli arresti domiciliari. Una donna romana di 28anni la scorsa notta è stata sorpresa a spacciare in via Rosa Gavona, dai Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Farnese che transitavano lì di rientro da un altro servizio. 

I Carabinieri, insospettiti da uno scambio con un giovane acquirente, hanno deciso di controllare la donna, trovandola in possesso di 2 dosi di shaboo. 

Successivamente, i militari hanno perquisito la sua abitazione dove era presente anche il convivente, un 37enne romano con precedenti, trovando altri 7 grammi di shaboo, 1 grammo di speed, 2 bilancini di precisione con vario materiale utile per il confezionamento e la somma in contanti di circa 1150 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. La coppia di pusher è stata trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento