rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Spaccio a Roma nord: bloccati pusher di cocaina e crack

In un arresto anche due spacciatori sono stati bloccati in Smart con 1500 euro in contanti

Pusher pronti a vendere crack e cocaina. Serie di arresti dei carabinieri nella zona di Roma nord. A finire in manette cinque persone in diverse operazioni. A Labaro i militari della sezione operativa della compagnia Cassia hanno arrestato un cittadino bulgaro di 44 anni e un italiano di 40 anni, che poco prima avevano ceduto, mentre si trovavano a bordo di una Smart, tre dosi di cocaina a un acquirente, identificato e segnalato al Prefetto quale assuntore.

La successiva perquisizione personale e veicolare ha permesso di rinvenire la somma di circa 1500 euro in contanti, ritenuta provento di attività illecita pregressa. Poco più tardi in via Valle della Storta un'altra pattuglia della compagnia di Cassia ha arrestato un 38enne romano. L'uomo, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 172 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e la somma in contanti di 2.200.

Sempre nell'area di Roma nord, i carabinieri di La Storta, hanno fermato 44enne in piazza Saxa Rubra e, al termine di un accurato controllo ha rinvenuto e sequestrato, 59 dosi di cocaina e 6 dosi di crack e denaro contante.

Nell'ambito di un servizio perlustrativo della zona, invece, i carabinieri di Flaminia hanno arrestato un 42enne originario di della provincia di Lecce ma residente in provincia di Roma. In via Unione Sovietica l'uomo si aggirava con fare sospetto con 10 dosi di cocaina e circa 200 euro in contanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a Roma nord: bloccati pusher di cocaina e crack

RomaToday è in caricamento