Cronaca Tor di Quinto

Spaccio a Ponte Milvio, in casa del pusher mezzo chilo fra hashish e marijuana

Nell’abitazione del 31enne anche cinque grammi di cocaina

Spaccio a Ponte Milvio dove i carabinieri della Stazione di Roma La Storta hanno arrestato, in flagranza di reato, un 31enne italiano, disoccupato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’intera attività operativa, sviluppatasi nella zona di Ponte Milvio, ha permesso di rinvenire, al termine delle perquisizioni personali e domiciliari, quasi 400 grammo di hashish, più di 100 grammo di marijuana e 5 grammi circa di cocaina, e tutto il materiale per il confezionamento della sostanza.

Il pusher è stato portato in caserma e la droga è stata sequestrata. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, lo spacciatore è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Nel corso di un’altra attività antidroga i Carabinieri hanno denunciato un 28enne italiano, per la detenzione di 3 grammi di cocaina e 2 di marijuana. L’attività, scaturita a seguito di un controllo alla circolazione stradale per l’emergenza epidemiologica in atto, si è sviluppata sulla Via Cassia, una delle principali arterie stradali del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a Ponte Milvio, in casa del pusher mezzo chilo fra hashish e marijuana

RomaToday è in caricamento