rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Esquilino / Piazza dei Cinquecento

Spaccio di marijuana all'Esqulino: pusher colto in flagranza di reato

Il giovane 20enne fermato dalla polizia in piazza dei Cinquecento dopo aver ceduto una dose di sostanza stupefacente ad un acquirente

Lo hanno colto in flagranza di reato mentre cedeva una dose di marijuana ad un acquirente all'Esquilino. Finisce con l'arresto l'attività di spaccio di un 20enne della Guinea, fermato dagli agenti di polizia del Commissariato Viminale durante i controlli messi in atto dagli uomini diretti dal dottor Antonio Pignataro, nella zona della Stazione Termini.

PUSHER IN PIAZZA DEI CINQUECENTO - Il fermo nel pomeriggio di ieri (28 gennaio), nel corso di un normale pattugliamento quando gli agenti hanno notato uno scambio sospetto tra due uomini che procedevano a piedi all’angolo tra via Cavour e piazza dei Cinquecento e hanno voluto vederci chiaro.

SPACCCIO DI MARIJUANA - Alla vista dei poliziotti, uno dei due giovani ha cercato di disfarsi di alcuni involucri di cellophane gettandoli in terra ma è stato subito bloccato. Gli involucri, una volta recuperati, sono risultati contenere diversi grammi di marijuana, già confezionata in dosi pronte per lo spaccio. Il giovane, in un 20enne della Guinea, è stato accompagnato in Commissariato e, al termine, tratto in arresto per rispondere di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di marijuana all'Esqulino: pusher colto in flagranza di reato

RomaToday è in caricamento