Cronaca

Testaccio: vendeva marijuana per le feste della Movida, in manette una 26enne

Nella casa della spacciatrice gli agenti di polizia hanno trovato 13 barattoli pieni di sostanza stupefacente

La marijuana trovata nella casa della 26enne

Quando è stata fermata stava fumando una "sigaretta modificata" insieme ad una sua amica. Romana di 26 anni, la giovane è stata arrestata dalla Polizia di Stato. Siamo a Testaccio, intorno a mezzanotte, uno dei luoghi luogo di ritrovo della cosiddetta "Movida romana", quando gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Celio, notano una macchina parcheggiata sul lungotevere con all’interno due ragazze.

CONTROLLO DELLA POLIZIA - Avvicinatisi per un controllo hanno sorpreso le due giovani fumare sostanza stupefacente, nonché in possesso di ulteriore dosi. Accompagnate negli uffici del commissariato, gli investigatori hanno effettuato ulteriori controlli presso l’abitazione di delle ragazze. 

MARIJUANA IN CASA - A casa della 26enne la sorpresa: aperta la porta d’ingresso i poliziotti si  sono trovati una vera e propria “serra” di marijuana; 13 barattoli in vetro di diverse dimensioni, alcuni della capacità di 5 litri, contenente “erba” essiccata, 1 barattolo con dentro dei semi ed una pianta di marijuana.

DROGA PER GLI AMICI - La giovane ha dichiarato agli investigatori che era solita “smerciare” la droga durante incontri con amici o feste organizzate. Incensurata, dovrà ora rispondere per i reati di produzione, coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente, mentre la sua amica è stata segnalata alla locale prefettura in qualità di assuntore di droghe

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testaccio: vendeva marijuana per le feste della Movida, in manette una 26enne

RomaToday è in caricamento