rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca San Lorenzo / Piazza del Parco Caduti del 19 Luglio 1943

Lo spaccio al parco di San Lorenzo, hashish nelle siepi e clienti attesi sulla panchina

Il pusher sorpreso in flagranza di reato nei giardini pubblici della via Tiburtina. Un secondo arresto anche nel parco di Città Giardino

Seduto su una panchina attendeva il cliente di turno. Poi andava verso una siepe non lontana dove prendeva il pezzo di 'fumo' e lo vendeva al cliente di turno. A interrompere il giro di spaccio che un 34enne aveva allestito in un parco di San Lorenzo la polizia. 

Spaccio al parco di San Lorenzo 

Sono stagli gli agenti del commissariato San Lorenzo, impiegati per lo specifico servizio di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, all’interno del Parco dei Caduti del 19 Luglio 1943 sulla via Tiburtina, a seguito di diversi appostamenti, a interrompere l’attività di spaccio di un guineano di 24 anni. Il ragazzo, seduto su di una panchina metteva in atto il suo modus operandi attendendo l’arrivo dei clienti, dopodiché si recava presso una siepe non lontana, nella quale precedentemente aveva occultato la droga, all’interno di una scatola, la prelevava e la consegnava al cliente. 

Al momento del controllo e del recupero della scatoletta sono state rinvenute 8 dosi di hashish. Lo straniero, al termine delle indagini, è stato arrestato, misura poi convalidata dall’autorità giudiziaria on applicazione della custodia cautelare in carcere.  

Spaccio ai giardini di Piazza Sempione

Sempre in alcuni giardini pubblici, in zona Città Giardino, sono stati gli agenti del III distretto Fidene Serpentara, durante il quotidiano servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel transitare in Piazza Sempione, notare un uomo sospetto all'interno dei giardini Bolivar, 

Appena ha notato gli agenti fermarsi e scendere dalla volante, ha iniziato a correre gettando via un pacchetto di sigarette, prontamente recuperato dagli operanti. Dopo un breve inseguimento però l’uomo, un tunisino 42enne, è stato bloccato. I poliziotti gli hanno rinvenuto indosso  un importo di 174 euro mentre, all’interno del pacchetto di sigarette, vi erano 11 stecche di hashish.

Già arrestato per spaccio a Città Giardino 

Il soggetto, per il quale era scattato già l’arresto per il medesimo reato da parte dei carabinieri lo scorso febbraio, è stato infine di nuovo arrestato. Misura successivamente convalidata dall’autorità giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spaccio al parco di San Lorenzo, hashish nelle siepi e clienti attesi sulla panchina

RomaToday è in caricamento