rotate-mobile
Giovedì, 23 Marzo 2023
Cronaca Fiumicino

Una stanza in un B&B come base logistica dello spaccio, giovani spacciatori in manette

Sequestrati hashish e denaro. Quattro i ragazzi arrestati

Avevano affittato una stanza in un B&B di Fiumicino e l'avevano trasformata nella base logistica della loro attività di spaccio. A scoprire lo stratagemma gli agenti del Commissariato del Comune aeroportuale nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto gli investigatori sono venuti a conoscenza che quattro giovani, provenienti da Ostia, da alcuni mesi alloggiavano presso dei Bed and Breakfast di Fiumicino, svolgendo l'attività di spaccio, in particolare nei pressi di via Monte Solarolo e nella zona di Focene.

I ragazzi, dopo aver ricevuto l'ordine, incontravano l'acquirente nella predetta via o in diverse traverse di via Coccia di Morto, zona Focene, che raggiungevano a bordo di una vettura o di una motocicletta. Gli agenti avendo assistito ad uno scambio di sostanza stupefacente, a seguito di un servizio di osservazione, hanno sottoposto a controllo le persone coinvolte. 

La perquisizione dell’affittacamere dove erano alloggiati ha permesso di rinvenire marijuana per un peso complessivo di grammi 50, tre panetti di hashish del peso complessivo lordo di grammi 297, un coltello serramanico in acciaio, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 550,00 euro in contanti. I quattro ragazzi, di 19, 21 e due 22enni, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una stanza in un B&B come base logistica dello spaccio, giovani spacciatori in manette

RomaToday è in caricamento