Villa Bonelli, un garage come base di spaccio per vendere cocaina

In manette due pusher. Tra gli altri oggetti rinvenuti e sequestrati non potevano mancare un bilancino di precisione, nastro adesivo, forbici e cellophane per il confezionamento della droga

Utilizzavano un garage per spacciare droga a clienti più giovani. Succede a Villa Bonelli dove due due romani di 60 e 44 anni, già conosciuti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Eur. 

I militari, dopo un breve servizio di osservazione, hanno scoperto che all'interno del box si spacciava cocaina. I Carabinieri, durante il blitz, ne hanno sequestrata circa 15 grammi, divisa in varie dosi e sostanza da taglio, oltre alla somma di circa 250 euro in contanti, ritenuta il provento dell’illecita attività. Tra gli altri oggetti rinvenuti e sequestrati non potevano mancare un bilancino di precisione, nastro adesivo, forbici e cellophane per il confezionamento della droga.

Per i due spacciatori sono scattate le manette e, come disposto dall'Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposi agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento