Cronaca Magliana / Via dell'Impruneta

Spaccio a Magliana: trovato con 8mila euro in strada, in casa droga e munizioni

Il 36enne è stato fermato dai carabinieri in via dell’Impruneta. Altri quattro arresti a Cipro, Casalotti e La Storta

In tasca il denaro, in casa droga e munizioni. Siamo alla Magliana, dove i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno arrestato un romano di 36 anni, già conosciute alle forze dell’ordine, per i reati di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni.

L’uomo è stato notato dai Carabinieri in atteggiamento sospetto nei pressi della sua abitazione, in via dell’Impruneta. La successiva decisione di sottoporlo ad un controllo ha permesso ai militari, a seguito della perquisizione personale, di rinvenire e sequestrare l’ingente somma di 8750 euro in contanti.

Alcuni appunti, rinvenuti sempre nelle tasche del 36enne, hanno fatto luce sulla attività di spaccio. La conferma è arrivata anche dalla successiva perquisizione domiciliare, dove i Carabinieri hanno rinvenuto circa 260 grammi di cocaina, 306 di marijuana e altri 6 di hashish, nonché materiale utile al confezionamento dello stupefacente, e 40 cartucce calibro 9x21.

Il 36enne, dopo l’arresto, è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli, in attesa del rito convalida.

Sempre i carabinieri, del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno invece arrestato un 26enne del Mali, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Domenica mattina, nel corso di un servizio antidroga, i Carabinieri hanno sorpreso il giovane cedere due dosi di eroina ad un 38enne romano, nei pressi della stazione metro “Cipro”.

I militari hanno fermato il pusher, trovato in possesso di alcuni involucri termosaldati, contenenti alcune dosi della stessa droga e 660 euro in contanti, poi sequestrati. Identificato anche l’acquirente, poi segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quale assuntore.

 Nel corso del weekend invece, i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato 3 persone per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In zona Casalotti, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un 20enne italiano, senza occupazione e con precedenti, trovato in possesso di 6 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento della sostanza ed un bilancino di precisione.

I Carabinieri della Stazione Roma La Storta, invece, hanno arrestato un 28enne romano trovato in possesso di quasi 100 grammi di marijuana e un 22enne del posto, che deteneva 40 grammi della stessa sostanza stupefacente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a Magliana: trovato con 8mila euro in strada, in casa droga e munizioni

RomaToday è in caricamento