Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Eur / Piazza Pakistan

Spaccio all'Eur: pusher di marijuana trovato con 1000 euro in tasca

Al Pigneto un secondo spacciatore è stato fermato con un borsone con all'interno oltre un chilo di sostanza stupefacente

Prosegue senza sosta il contrasto allo spaccio di stupefacente da parte degli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esposizione diretto da Filiberto Mastrapasqua. Durante un appostamento nei pressi del noto "Fungo" dell'Eur gli investigatori, insospettiti dalla presenza di un’autovettura ferma, hanno proceduto al controllo degli occupanti. Uno di loro, identificato per un romano di 28 anni, è stato trovato in possesso di 1000 euro, suddivisi in banconote di vario taglio che aveva appena ceduto tre bustine di marjuana. Arrestato, dovrà rispondere del reato di spaccio.

Un chilo di marijuana nel borsone 

Nella zona del Pigneto invece, l’attenzione degli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore è stata attirata da un giovane che camminava nel quartiere della movida della periferia est, con in mano una busta voluminosa e che, alla vista degli operatori accelerava il passo. Procedendo al controllo del contenuto della borsa lo stesso cercava di fuggire spintonando gli agenti. Non riuscendo a guadagnare la fuga un cittadino nigeriano di 21 anni,  è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Dovrà anche rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: nella borsa aveva occultato circa 1100 grammi di marjuana .
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio all'Eur: pusher di marijuana trovato con 1000 euro in tasca

RomaToday è in caricamento