Gestivano in casa supermarket della droga: arrestati fratelli spacciatori

I due, fratello e sorella di 19 e 22 anni sono stati fermati nel loro appartamento di Corso Francia ed erano aiutati da un minorenne. Sequestrate marijuana, mdma, anfetamine e cocaina

Gestivano un vero e proprio supermarket della droga. Due due ragazzi maggiorenni, fratello e sorella di 19 e 22 anni spacciavano sostanze stupefacenti di vario tipo direttamente dalla loro abitazione in zona corso Francia. Insieme a loro anche un 17enne

LE INDAGINI - Durante l’operazione, i Carabinieri della Stazione Roma Flaminia hanno sequestrato migliaia di dosi di shaboo, anfetamine, cocaina, mdma, ketamina, hashish e marijuana. Le attività sono scattate a seguito di alcuni servizi di osservazione e pedinamento di giovani che hanno portato all’identificazione di 4 ragazzi minorenni e di 8 studenti, questi ultimi tutti di età inferiore ai 25 anni, segnalati all’Autorità Amministrativa dopo essere stati trovati in possesso di modiche quantità di droghe.

DAL CONSUMATORE AL PRODUTTORE - Individuati gli acquirenti, i militari sono riusciti a risalire, dapprima a due pusher minorenni che sono stati denunciati a piede libero dopo essere stati sorpresi a vendere dosi in zona Flaminio, poi ai fornitori dei piccoli spacciatori. Si trattava di due ragazzi maggiorenni, fratello e sorella  di 19 e 22 anni, che gestivano l’attività di spaccio direttamente dalla loro casa.

DALLA MARJUANA ALLA COCAINA - Durante la perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto sequestrato 953 dosi di marijuana, 65 dosi di mdma, 37 dosi di anfetamine e 25 dosi di cocaina. Il terzo a finire in manette è stato il loro “aiutante” 17enne trovato in possesso di 51 dosi di hashish e di 500 euro in contanti.

ALTRO ARRESTO - Negli ultimi giorni, i militari dell'Arma hanno eseguito altre specifiche attività finalizzate al contrasto del fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti. In un'altra oprazione, nell’appartamento di uno studente fuorisede di 23 anni originario della provincia di Napoli e già conosciuto alle forze dell’ordine, i Carabinieri hanno rinvenuto un vero e proprio magazzino della droga.

Il giovane pusher era fornito di dosi di mdma, ketamina, hashish e marijuana pronte per essere vendute. Gli arrestati e i denunciatio a piede libero sono stati accusati di traffico illecito di sostanze stupefacenti. In 12 sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento