Colle Oppio: fornivano marijuana da vendere a pusher minorenni, tre arresti

I fermi da parte degli agenti di polizia. Denunciati 5 ragazzi giunti dalla Puglia a Roma per fornirsi di marijuana da rivendere a loro volta

Quasi mezzo chilo tra hashish, marijuana ed eroina. Questo quanto sequestrato dagli agenti del Commissariato Esquilino, diretti dalla dottoressa Agnese Cedrone, a tre pusher stranieri, colti dai poliziotti nell'area archeologica del Colle Oppio. I fermi dopo aver denunciato 5 minorenni, giunti dalla Puglia nella Capitale per fornirsi di marijuana dagli spacciatori presenti all'Esquilino.  

TRE PUSHER - Le verifiche, effettuate con l’ausilio di personale in borghese e unità cinofile della Questura, hanno consentito di recuperare numerosissime dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish, marijuana ed eroina, e di arrestare 3 pusher stranieri di origine africana,  uno dei quali riforniva i minori che a loro volta spacciavano in diverse zone della Capitale a ragazzi coetanei.

ZAINETTO CON LA DROGA - Recuperato anche uno zainetto lasciato incustodito ai piedi di un albero, all’interno del quale sono state rinvenute numerose dosi di marijuana già pronte per la vendita al dettaglio. In totale è stato sequestrato quasi mezzo chilo di stupefacente.

CONTROLLI AL COLLE OPPIO - Le operazioni sono state portate a termine grazie all’intensificazione  dei servizi di monitoraggio e osservazione, messi in atto dagli investigatori, all’indomani dello sgombero effettuato nell’area del Colle Oppio. Sgombero che ha consentito di liberarlo da un accampamento abusivo di cittadini extracomunitari e senza fissa dimora che vi si erano trasferiti stabilmente.

CONTROLLI NEI NEGOZI - Altri controlli, effettuati presso strutture ricettive, gioiellerie, compro oro e appartamenti abusivamente occupati nelle zone di piazza Vittorio, Colle Oppio e via Carlo felice, hanno consentito di identificare complessivamente 348 persone di cui 178 stranieri, 8 dei quali denunciati in stato di libertà in quanto non in regola con i documenti di soggiorno sul territorio nazionale.

19 SANZIONI AMMINISTRATIVE - Diciannove le sanzioni amministrative, per un totale di 100mila euro, comminate ad altrettanti cittadini stranieri, 'pizzicati' dai poliziotti nell’attività di commercio ambulante abusivo, privi delle prescritte autorizzazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AFFITTACAMERE IRREGOLARI - Sanzionati anche i conduttori di 7 appartamenti affittati abusivamente, uno dei quali potrebbe essere chiuso nei prossimi giorni per motivi di ordine e sicurezza pubblica, all’interno dei quali sono stati trovati numerosissimi cittadini stranieri che vivevano in pessime condizioni igienico sanitarie. Le sanzioni, per un totale di 25mila euro circa, hanno comportato anche la denuncia all’Autorità Giudiziaria di una persona ritenuta responsabile di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento