rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Appio Latino / Via Umbertide

Spaccio all'Appio Latino: la cocaina nascosta nella staffa del cassonetto dei rifiuti

La droga nascosta da un 50enne in via Umbertide

Nascondeva la cocaina in una staffa di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti in zona Appio Latino. Uno stratagemma che non è stato sufficiente ad uno spacciatore, arrestato in flagranza di reato dagli agenti del Commissariato Appio Nuovo. A finire in manette un 50enne egiziano. 

I poliziotti sono venuti a conoscenza che l’uomo deteneva sostanza stupefacente del tipo cocaina ai fini dello spaccio e occultava la sostanza all’interno di una staffa di forma cilindrica presente nei cassonetti della spazzatura in via Umbertide, nascondendo ulteriormente la sostanza all’interno delle dita di un guanto di plastica annodato. 

Sorpreso mentre si avvicinava al contenitore dell’immondizia è stato fermato dagli agenti e oltre al guanto appena prelevato con i restanti involucri contenenti 15 grammi di cocaina, è stato trovato in possesso di 130 euro in contanti. L’uomo è stato arrestato con la misura dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio all'Appio Latino: la cocaina nascosta nella staffa del cassonetto dei rifiuti

RomaToday è in caricamento