Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Spaccio al Quarticciolo, la cocaina è nascosta nella mascherina

Arrestata una donna di 49 anni che nascondeva la droga nella mascherina. Altri tre arresti per droga nelle ultime 24 ore

Usava la mascherina come “imbosco” per custodire le dosi di cocaina da vendere ai clienti: succede al Quarticciolo, dove la polizia ha arrestato una donna di 49 anni con l’accusa di spaccio.

Le indagini dei poliziotti del distretto Prenestino hanno consentito di ricostruire come la donna lavorava: la droga era contenuta nella mascherina, che veniva abbassata ogni volta che un potenziale acquirente si avvicinava.

Gli agenti sono intervenuti proprio mentre la donna, dopo avere preso qualcosa dalla mascherina, la consegnava ad alcune persone. Nel dispositivo di protezione sono state trovate alcune dosi, sul muretto dove si era posizionata altri 16 grammi.

Per la donna è scattato dunque l’arresto, il quarto per droga in un giorno da parte della polizia. Oltre alla 49enne, gli agenti hanno arrestato due 39enni  sorpresi a spacciare marijuana e cocaina e un 26enne, bloccato da due agenti fuori servizio a causa dell’alta velocità con cui procedeva in auto lungo viale XXI Aprile: è stato lui stesso a consegnare le tre dosi di cocaina che aveva con sé.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio al Quarticciolo, la cocaina è nascosta nella mascherina

RomaToday è in caricamento