menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cocaina sequestrata dai carabinieri ad Artena

La cocaina sequestrata dai carabinieri ad Artena

Residenti segnalano strani giri in un appartamento: trovato oltre un chilo di cocaina

Due le persone arrestate dai carabinieri. I controlli in un'abitazione di Artena

La segnalazione di strani giri nell'appertamento è arrivata da alcuni residenti. Così i carabinieri hanno trovato e sequestrato oltre un chilo di cocaina arrestando due persone, di 55 e 48 anni, entrambi di Artena e con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli da parte dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Colleferro impegnati nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività dei Carabinieri dell’Aliquota Operativa è nata grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini che sono state poi verificate dai militari, con mirati controlli ed appostamenti, focalizzando l’attenzione su un’abitazione nel centro cittadino del Comune dei Monti Lepini, dove i Carabinieri hanno notato strani movimenti dei pusher.

L’attività è terminata con il blitz nell’abitazione: i militari hanno sorpreso il 55enne mentre stava confezionando sul tavolo della cucina le confezioni ancora aperte di cocaina, mentre il 48enne è stato raggiunto poco distante dall’abitazione.

Al termine delle operazioni i Carabinieri del NORM hanno sequestrato complessivamente circa 1,1 chili di cocaina e un bilancino di precisione, mentre nella stanza da letto del 55enne i militari hanno trovato la somma di 13.600 euro in contanti, “pressati” all’interno di un barattolo. 

Lo stupefacente messo sul mercato avrebbe fruttato circa 100 mila euro. I due arrestati sono stati accompagnati presso il carcere di Velletri.

Cocaina Artena 2-2

I Carabinieri di Colleferro-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento