Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Ottocentotrenta dosi di droga pronte alla vendita: in manette "Lady cocaina"

Sono stati i Falchi della Squadra Mobile a sequestrare i 730 grammi di sostanza stupefacente in un appartamento di Monterotondo

Ottocentotrenta dosi di polvere bianca pronte alla vendita per un totale di oltre 750 grammi di sostanza stupefacente. A mettere fine all'attività di una "Lady cocaina" i Falchi della Squadra Mobile della Questura di Roma che hanno arrestato a Monterotondo una cittadina italiana di 41 anni, con a carico precedenti di polizia, per detenzione di sostanza stupefacente. 

All’interno dell’abitazione della donna sono stati rinvenuti e sequestrati 750 grammi di cocaina contenuta all’interno di oltre 830 involucri di cellophane nonché di circa 45 grammi di hashish. Su disposizione della Procura presso il Tribunale di Tivoli,  la donna é stata accompagnata presso la propria abitazione e sottoposta alla misura cautelare  degli arresti domiciliari. 

Sempre gli investigatori della Mobile nel corso di uno specifico servizio effettuato in zona Prenestino,  hanno arrestato un uomo di 37 anni, magrebino, responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacenti finalizzata allo spaccio. 

L’uomo, durante la perquisizione, è stato trovato in possesso di 340 grammi di marijuana contenuta all’interno di un involucro di cellophane. Lo straniero, che  è risultato altresì destinatario di un ordine per la Carcerazione, accompagnato presso il carcere di Rebibbia, dovrà espiare la pena di 7 mesi e 28 giorni di reclusione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottocentotrenta dosi di droga pronte alla vendita: in manette "Lady cocaina"

RomaToday è in caricamento