rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Gli spacciatori viaggiano in taxi, trovati con due chili di hashish

I due sono stati sorpresi dalla polizia alla stazione Tiburtina

Viaggiavano in taxi due spacciatori fermati con due chili di "fumo" nello zaino e nascosti negli slip. A scoprirli sono stati gli agenti di polizia. I due, 22enni italiani, sono scesi da un taxi alla stazione Tiburtina, quando hanno notato la presenza dei poliziotti hanno tentato di allontanarsi per eludere il controllo. 

Fermati, le loro risposte evasive e l’atteggiamento mostrato hanno portato gli agenti ad effettuare un controllo più minuzioso. All’interno dello zaino di uno dei due, sono stati rinvenuti 4 panetti di hashish pari a 2 chili, nonché ulteriori 6 grammi di marijuana e 5 grammi di hashish occultati all’interno degli slip del secondo soggetto. Sequestrati anche 370 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

Per i due, dopo la convalida dell’arresto, è stato disposto il divieto di dimora nel comune di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli spacciatori viaggiano in taxi, trovati con due chili di hashish

RomaToday è in caricamento