rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Genzano di Roma

Vendeva droga ai coetanei nei giardini pubblici: nei guai 17enne

Il minore è stato fermato dai carabinieri mentre vendeva hashish e marijuana nell'area verde Genzano ai Castelli Romani

Spacciava 'fumo' ed 'erba' nei giardinetti pubblici di Genzano di Roma. A mettere fine all'attività illegale di un 17enne dei Castelli Romani i carabinieri della locale stazione che lo hanno 'pizzicato' in flagranza di reato ed arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di hashish e marijuana. 

SPACCIO AI GIARDINETTI - In particolare il pusher, a seguito dei controlli del territorio effettuati nel centro cittadino di Genzano è stato sorpreso dai militari mentre cedeva, all’interno dei giardinetti pubblici, sostanza stupefacente ad altro minorenne del posto. 

CENTRO PRIMA ACCOGLIENZA - L'immediata perquisizione ha consentito di rinvenire 13 involucri di droga già confezionati ed altri 5 grammi di sostanza con un bilancino di precisione.  L’arrestato è stato accompagnato presso un centro di prima accoglienza di Roma su disposizione della Procura della Repubblica per i Minorenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva droga ai coetanei nei giardini pubblici: nei guai 17enne

RomaToday è in caricamento