menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wojtyla e Roncalli santi, ma sulle bancarelle è Papa Francesco ad andare a ruba

Nonostante Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII vangano proclamati santi, i souvenir di Papa Francesco sono sempre i più acquistati da molti fedeli

Per la canonizzazione dei due Papi non si sono preparati solo i fedeli ma anche i venditori di souvenir. Passeggiando per le vie limitrofe la Basilica Di San Pietro notiamo un trionfo di calamite, portachiavi, statuine e rosari raffiguranti le immagini dei tre Papi dei momento. 

Quello che colpisce è che nonostante siano due Papi così importanti, come Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, ad essere santificati protagonista indiscusso degli acquisti dei fedeli rimane comunque Papa Francesco. "Vendo - dichiara un venditore di Via di Porta Angelica - sempre e solo Papa Francesco. Rosari e medagliette degli altri due Papi non le compra quasi mai nessuno, Papa Francesco ha vinto".

Con la sua bontà d'animo e umiltà Papa Bergoglio ha conquistato fedeli da ogni parti del mondo, riuscendo quasi ad oscurare due delle figure cardine della storia della chiesa come Giovanni Paolo II e il Papa buono Giovanni XXIII. "Il problema è che i giovani non sanno nemmeno chi sia Giovanni XXIII, forse - spiega un venditore di Piazza San Pietro - sono passati troppi anni dalla sua morte. Ora tutti sono ammaliati da un papa che nonostante sia gesuita è fondamentalmente francescano".
In molti fedeli confermano che nei loro acquisti preferiscono ancora comprare souvenir del nuovo Papa: "Fortunatamente è arrivato un Papa che si spoglia di tutto e scende tra il suo gregge, la Chiesa aveva bisogno di questo dopo anni di sfarzo e chiusura", ha dichiarato una turista di Bologna mentre sta acquistando sei medagliette tutte di Bergoglio. 

Non possono sfuggire gli oggetti più strani che i negozi e le bancarelle in strada propongono ai turisti: porta shampoo da viaggio, porta profumi, calamite da frigo, ventagli, statuine, tovaglie e lumini. Si vende proprio di tutto ma quello che sembra andare per la meglio "sono sicuramente le immagini con tutti e tre i Papi insieme. Papa Francesco in pratica - conferma un altro venditore di una bancarella di Via della Conciliazione - deve sempre essere presente e raffigurato".

Certo, i fedeli non sono ancora tutti arrivati, molti sono attesi per la giornata di venerdì e sabato, infatti un commesso di un negozio di souvenir in via Della Conciliazione ha dichiarato: "I fedeli, quelli devoti a Roncalli e a Wojtyla non sono ancora arrivati. Si inizia a vedere in queste ore la vera vendita di oggettistica dei due Papi. Se devo fare un pronostico sulla bilancia gli acquisti dei due nuovi Santi al massimo domenica potrebbere superare quelli di Papa Francesco. Per ora ancora non c'è gara". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento