rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Prenestino / Via Mario Ugo Guattari

Sorelle bruciate nel camper: celebrati i funerali. Raggi proclama lutto cittadino

Le esequie di Elisabeth, Angelica e Francesca Halilovic tenute in forma strettamente riservata. L'assessora Baldassare: "Vicini a famiglia vittime tragedia Centocelle. Non li lasceremo soli"

Lutto cittadino a Roma dove questa mattina si sono celebrati i funerali di Elisabeth, Angelica e Francesca Halilovic, le tre sorelle di 20, 8 e 4 anni arse vive nel camper dove stavano dormendo con i loro familiari. La tragedia si consumò la notte dello scorso 10 maggio quando le tre giovani vittime vennero sorprese dalle fiamme in un caravan che si trovava in sosta nel parcheggio posto sopra il tetto del centro commerciale Primavera a Villa De Sanctis. Questa mattina sono stati celebrati in forma strettamente privata i funerali delle vittime, così come richiesto dai familiari. Poi l'annuncio della sindaca Virginia Raggi che ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di oggi 19 maggio. 

"NON LI LASCEREMO SOLI" - Vicinanza alla famiglia Halilovic è stata espressa dall'assessora alla Scuola, persona e comunità solidale di Roma Capitale Laura Baldassarre.  "Esprimiamo piena e profonda vicinanza alla famiglia. Non li lasceremo soli in un momento così tragico e garantiremo loro ogni giorno la nostra solidarietà con le modalità a nostra disposizione". 

LA TRAGEDIA DI VIA GUATTARI - Una tragedia orrenda quella di via Mario Ugo Guattari, in relazione alla quale proseguono le indagini degli investigatori della Squadra Mobile di Roma, al lavoro per dare un nome ed un volto a colui che è stato ripreso da una telecamera di sorveglianaza mentre lanciava una bottiglia incendiaria contro il camper a cui ha fatto seguito il rogo che ha portato alla morte delle tre giovani sorelle. 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorelle bruciate nel camper: celebrati i funerali. Raggi proclama lutto cittadino

RomaToday è in caricamento