Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Esquilino / Piazza dei Cinquecento

Termini: tenta di soffocare una prostituta con una sciarpa per riprendersi il denaro

La donna è stata ritrovata dalla polizia a terra, in preda a una crisi respiratoria. L'uomo, 29 anni, è stata rintracciato e arrestato per rapina

Ha pattuito una somma di denaro per una prestazione sessuale con una prostituta, salvo poi riprendersi il denaro con la forza. È successo due sere fa a piazza dei Cinquecento.

Gli agenti di una pattuglia del Commissariato Viminale, transitando per la piazza, hanno notato la vittima a terra in preda a una crisi respiratoria. Piangente, la donna è riuscita a spiegare agli agenti l’accaduto, riferendo di essere stata aggredita dal suo cliente subito dopo la prestazione. 

Con forza le aveva annodato una sciarpa intorno al collo fino a farle perdere i sensi, per poi riprendendosi i soldi che custodiva in una tasca della giacca che indossava. Prestati i primi soccorsi, i poliziotti si sono messi alla ricerca del fuggitivo e dopo una battuta nella zona hanno notato un uomo, perfettamente corrispondente  alle descrizioni fornite dalla rapinata, in via delle Terme di Diocleziano.

Fermato, il sospettato ha subito reagito al controllo di polizia sferrando calci e pugni contro gli agenti. Bloccato a fatica, è stato controllato e accompagnato negli uffici del Commissariato. Identificato per un uomo di 29 anni del Ruanda, lo straniero è stato riconosciuto dalla vittima e arrestato per rapina. Giudicato per direttissima nella mattinata seguente, è stato condannato alla pena di due anni da scontare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini: tenta di soffocare una prostituta con una sciarpa per riprendersi il denaro
RomaToday è in caricamento