Cronaca

Vallepietra, si infortuna lungo il sentiero: interviene il Soccorso Alpino

La donna, di 45 anni e residente a Guidonia, si è gravemente infortunata ad una caviglia non riuscendo più a proseguire autonomamente

Si è infortunata lungo il sentiero non potendo più proseguire. Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nel primo pomeriggio di oggi per recuperare un’escursionista infortunatasi nei pressi di Vallepietra nel parco regionale dei Monti Simbruini, in provincia di Roma. 

La donna, di 45 anni e residente a Guidonia, era impegnata in un’escursione con un gruppo di amici quando si è gravemente infortunata ad una caviglia non riuscendo più a proseguire autonomamente. 

Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Roma e provincia e il personale del 118 di Subiaco. Dopo averle prestato le prime cure, l’infortunata è stata posta su una barella portantina dai tecnici del CNSAS e trasportata in un punto libero dalla vegetazione. 

Lì è stata successivamente recuperata tramite verricello dal tecnico di elisoccorso del CNSAS sull’elicottero del 118 del Lazio ed infine elitrasportata al Policlinico Umberto I di Roma. A collaborare alle operazione anche gli uomini dell'Arma dei Carabinieri di Vallepietra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallepietra, si infortuna lungo il sentiero: interviene il Soccorso Alpino

RomaToday è in caricamento