Morte Ciro Esposito: "Daniele De Santis è l'unico indagato"

Il Procuratore della Repubblica di Roma Giuseppe Pignatone smentisce l'iscrizione nel registo degli indagati di cinque tifosi romanisti

Daniele De Santis

"Daniele De Santis è l'unico indagato per l'omicidio di Ciro Esposito". E' categorico il procuratore della Repubblica di Roma Giuseppe Pignatone che smentisce le indiscrezioni di stampa e tv che indicavano l'iscrizione del registro degli indagati di cinque tifosi della Roma, che sarebbero stati presenti lo scorso 3 maggio in viale di Tor di Quinto, dove il tifoso partenopeo venne raggiunto da un colpo di pistola per poi morire al Policlinico Gemelli di Roma dopo 52 giorni di ricovero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INDISCREZIONI - La notizia dei cinque denunciati a piede libero con l'accusa di "concorso in omicidio" è stata resa nota da organi di stampa e televisioni dalle prime ore della mattinata di oggi. Secondo quanto filtrato dai media nella giornata di ieri gli investigatori avrebbero perquisito l'abitazione di cinque giovani tifosi romanisti, di età compresa tra i 22 ed i 25 anni, non rinvenendo armi e caschi ma requisendo i loro cellulari ed i loro computer. La notizia è stata poi smentita dalla Procura capitolina nel corso della mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento