rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Smaltiva rifiuti senza autorizzazione, sigilli ad una autocarrozzeria: denunciata una 69enne

L'intera area e 15 tra auto e moto trovate all'interno, sono state sottoposte a sequestro penale

Aveva trasformato la sua autocarrozzeria in un centro di smaltimento di rifiuti. Il tutto senza autorizzazioni. Nella giornata di ieri, i carabinieri di Tor Bella Monaca e gli agenti della Polizia Locale Città Metropolitana di Roma Capitale del distaccamento territoriale di Roma Ovest, hanno apposto i sigilli ad una carrozzeria di via Prenestina Nuova tra Colle del Sole e Osteria dell'Osa.

All'esito dei controlli in materia ambientale è infatti emerso che nella carrozzeria si effettuava "un'attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione", spiegano gli investigatori.

Per questi motivi, il legale rappresentante della società titolare dell'autocarrozzeria – una romana di 69 anni, incensurata – è stata denunciata a piede libero mentre l'intera area adibita a capannone, nonché 15 tra auto e moto trovate all'interno, sono state sottoposte a sequestro penale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smaltiva rifiuti senza autorizzazione, sigilli ad una autocarrozzeria: denunciata una 69enne

RomaToday è in caricamento