Esquilino: sim telefoniche con prestanome al call center

La scoperta in un'attività commerciale di via Principe Amedeo. Le schede recuperate ammontano a 334. Arrestato il titolare

Oltre trecento sim telefoniche di diversi gestori intestate a soggetti prestanome. Questo quanto trovato dai Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone, a seguito di un normale controllo ad un call center di via Principe Amedeo, nel quartiere Esquilino. Qui i militari dell'Arma hanno arrestato un 26enne cittadino del Bangladesh, titolare dell’attività ed un 28enne connazionale, che lavora come dipendente all’interno del locale, entrambi vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, con l’accusa d ricettazione.

DOCUMENTI E SIM -  I carabinieri nel corso del controllo, all’interno dell’attività commerciale, hanno rinvenuto 15 documenti d’identità intestati a cittadini stranieri, di cui 4 denunciati smarriti e 334 sim telefoniche di vari gestori, tutte attive ed intestate a cittadini stranieri, presumibilmente prestanomi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INDAGINI - Sono in corso ulteriori indagini da parte dei Carabinieri per accertare se i documenti e le sim telefoniche fossero destinate a soggetti per l’utilizzo nella commissione di reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Pescaria ha aperto a Roma: file interminabili per un panino

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento