Si perde a Villa Ada: polizia locale trova bambina in lacrime e la riporta dal papà

Una volta riabbracciata la figlia, il papà non ha smesso di ringraziare gli agenti per averla tratta in salvo

Erano quasi le 17 quando la centrale operativa Lupa della Polizia Locale di Roma Capitale ha diramato una nota di ricerca per una bambina italiana di 9 anni, che si era allontanata dalla visuale del padre, in sella ad una bicicletta, facendo perdere le sue tracce all'interno di Villa Ada.

Acquisite le primo informazioni  necessarie per il rintraccio, gli agenti del II Gruppo Parioli si sono messi alla ricerca all'interno del parco, riuscendo in poco tempo ad individuare la piccola, visibilmente scossa ed estremamente spaventata, in lacrime, in un punto isolato.

Gli agenti l'hanno rassicurata promettendole che l'avrebbero portata subito dal papà che, disperato, la cercava in ogni dove. Una volta riabbracciata la figlia, il papà non ha smesso di ringraziare gli agenti per averla tratta in salvo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento