Si masturba nel cortile della caserma dei carabinieri, stava inseguendo madre e figlia dopo averle molestate

In manette con l'accusa di violenza sessuale un giovane di 21 anni bloccato dai militari della Stazione Madonna del Riposo

Il Comando della Stazione dei Carabinieri Madonna del Riposo (foto google)

Ha pedinato madre e figlia dopo aver palpeggiato quest'ultima. Impaurite le due donne si sono rifugiate nella caserma dei carabinieri dove il maniaco le ha seguite. Senza rendersene conto si è trovato nel cortile della stazione dell'Arma mentre era ancora intento a masturbarsi. A finire in manette con l'accusa di violenza sessuale un giovane di 21 anni. 

I fatti hanno preso corpo nella tarda mattinata di martedì scorso quando il maniaco, un 21enne della Nuova Guinea, ha notato madre e figlia mentre camminavano in strada sulla via Aurelia, zona Baldo degli Ubaldi. Il giovane si è quindi avvicinato alla ragazza e l'ha palpeggiata molestandola. 

Le due donne, accortesi che l'uomo si toccava con le mani le parti intime nei pantaloncini, si sono quindi allontanate rapidamente e si sono rifugiate nella stazione dei carabinieri di Madonna del Riposo in via Egidio Albornoz. 

Soccorse le donne dai militari dell'Arma, subito dopo è quindi arrivato il molestatore che, senza rendersi conto di essere finito in trappola, le ha seguite sin dentro il Comando. Con ancora le mani nei pantaloncini, i carabinieri lo hanno quindi rinchiuso nel cortile della stazione per poi fermarlo in flagranza di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificato in un 21enne della Nuova Guinea è stato quindi arrestato per violenza sessuale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento