Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Shopping nei negozi di Termini con carte di credito rubate, tre arresti

La banda è stata fermata nello scalo ferroviario dell'Esquilino dagli agenti della Polizia Ferroviaria

Immagine di repertorio

 Hanno cercato di fare shopping in diversi esercizi commerciali della Stazione Termini, richiamando così l’attenzione degli agenti della Polizia di Stato del Settore operativo della Polizia Ferroviaria. Tre giovani di cui uno moldavo, uno algerino ed il terzo romeno, sono stati arrestati ieri sera con l’accusa di utilizzo illecito di carte di credito di provenienza furtiva.

CARTE DI CREDITO RUBATE - I malviventi avevano iniziato ad utilizzare i titoli di pagamento elettronico in diversi negozi di abbigliamento, ottica e ristorazione, quando sono stati notati dai poliziotti, che li hanno controllati. Indosso al terzetto sono state così rinvenute numerose carte di credito intestate ad un’anziana cittadina scozzese, oltre ad una macchina fotografica ed un telefono riconducibili alla signora.

TRE ARRESTI - Al termine degli accertamenti, sono così scattate le manette per i tre intraprendenti clienti.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shopping nei negozi di Termini con carte di credito rubate, tre arresti

RomaToday è in caricamento