Via del Corso: coppia fa shopping con carte di credito rubate

Le carte di credito sono state sequestrate e saranno eseguiti accertamenti per risalire ai proprietari

Facevano shopping nel centro di Roma con carte di credito rubate. Ieri pomeriggio, i carabinieri di San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due sudamericani, un 33enne cubano con precedenti e una 31enne peruviana, con le accuse di ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito.

Nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto dei reati predatori, i miliatari hanno notato la coppia aggirarsi con fare sospetto tra la merce esposta di un negozio in via del Corso e, quando i due hanno raggiunto le casse per effettuare un pagamento, sono intervenuti per un controllo.

I complici sono stati sorpresi, infatti, ad eseguire il pagamento di diversi capi di abbigliamento con due carte di credito intestate a terze persone e non ne hanno saputo giustificare il loro possesso.

Le carte di credito sono state sequestrate e saranno eseguiti accertamenti per risalire ai proprietari, mentre gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento