Rifiuti, siringhe e ripari di fortuna: sgomberato sottovia di Porta Cavalleggeri

Da diverse settimane le bonifiche stanno interessando le aree a ridosso delle stazioni dei treni e delle metropolitane, come Termini, Ostiense, Piazzale Flaminio e Tiburtina

Questa mattina la Polizia Locale è intervenuta per sgomberare il sottovia di Porta Cavalleggeri. Sono stati presi accorgimenti particolari, per la quantità di sporcizia da rimuovere e la tipologia della struttura da sanificare: è stato necessario impiegare un gruppo elettrogeno per illuminare i cunicoli ricoperti di rifiuti, siringhe, bivacchi e giacigli.

Questo è solo l’ultima di una serie di attività portate avanti dalla Polizia di Roma Capitale a ripristino del decoro urbano.

Da diverse settimane le bonifiche stanno interessando le aree a ridosso delle stazioni dei treni e delle metropolitane, come Termini, Ostiense, piazzale Flaminio e Tiburtina.

Le operazioni andranno avanti nei prossimi giorni, con la finalità di offrire assistenza alloggiativa a persone senza fissa dimora, qualora ce ne fosse bisogno, ma anche permettere ad AMA di pulire in sicurezza e ripristinare il decoro nelle aree di Roma maggiormente a rischio degrado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento