Riserva di Monte Mario: smantellata la baraccopoli sotto lo Zodiaco

Otto le baracche rase al suolo. Trenta le persone che vi abitavano. Al momento del blitz erano presenti solo in cinque, tutti identificati

Otto baracche rase al suolo, cinque persone identificate, altre 25 sfuggite all'identificazione perché non presenti al momento dello sgombero. Sono i numeri dell'operazione condotta questa mattina alla Riserva di Monte Mario, ai piedi dello Zodiaco, alle spalle del Tribunale di Piazzale Clodio. A condurla un gruppo interforze composto dallo SPE Sicurezza Pubblica Emergenziale guidato dal comandante Antonio Di Maggio, dal I gruppo Prati, agli ordini di Roberto Stefano, dagli agenti del commissariato Prati, dall'Ama e dal Gabinetto del sindaco. 

Nell'area si era andata creando nel tempo una vera e propria baraccopoli, già in passato smantellata e prontamente ricostituita. Otto le case improvvisate abbattute nel corso del blitz. Numerosi i giacigli di fortuna rimossi. L'Ama è al lavoro per eliminare i materiali. 

Poco dopo la stessa area è stata sgomberata nel suo ulteriore accesso, quello in via Romeo Romei. Qui sono state trovate e abbattute 6 tende.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento